Navigazione veloce

Procedure e strumenti a supporto dell’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Ai lavori hanno partecipato rappresentanti degli organismi a supporto dell’inclusione degli alunni con BES della Provincia di Brescia, rappresentanti delle associazioni, docenti esperti.

Ufficio IV – Ambito Territoriale di Brescia
Via S.Antonio, 14 – 25133 Brescia – Codice Ipa: m_pi

Prot. MIUR AOOUSPBS R.U. 16304 del 28 ottobre 2015

Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche

della Provincia di Brescia

Oggetto: procedure e strumenti a supporto dell’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Con l’intento di rendere un servizio utile alle scuole del territorio, l’Ufficio Scolastico di Brescia ha promosso un confronto sugli strumenti e le procedure relative all’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali.

Ai lavori hanno partecipato rappresentanti degli organismi a supporto dell’inclusione degli alunni con BES della Provincia di Brescia, rappresentanti delle associazioni, docenti esperti.

Il confronto ha portato alla revisione di alcuni strumenti e procedure, tenendo in considerazione le criticità evidenziate dalle scuole in questi anni, la normativa, gli apporti culturali dell’approccio bio-psico-sociale alla persona.

Sono stati approntati modelli e procedure relativi a:

  1. Piano Annuale dell’Inclusione (PAI), documento integrante del POF di ogni Istituzione Scolastica.

  2. Piano Educativo Individualizzato (PEI), documento di progettazione per gli alunni con disabilità certificata Legge 104/92.

  3. Piano Didattico Personalizzato (PDP), documento di progettazione per alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e altri Bisogni Educativi Speciali.

  4. Orientamento, nella fase del passaggio dalla scuola secondaria di primo grado alla scuola secondaria di secondo grado, per gli alunni con disabilità certificata Legge 104/92.

Si invitano le Istituzioni Scolastiche a sperimentare questi materiali e a restituire, tramite una apposita scheda, che verrà inviata successivamente, un parere sulla validità degli strumenti stessi, fornendo suggerimenti, integrazioni, in vista della versione definitiva che verrà approntata per il prossimo anno scolastico.

I materiali sono scaricabili da: http://www.ustservizibs.it/sito/bes/procedure-e-strumenti/

I Centri Territoriali per l’Inclusione (ex CTRH) della Provincia, organizzeranno incontri informativi e formativi in merito, di cui daranno comunicazione alle scuole del proprio territorio.

A corredo e per un ulteriore approfondimento, si pubblicano anche le slide con gli interventi di apertura dei lavori al seminario del 29 maggio 2015, tenuto presso l’Istituto Mantegna di Brescia

Si coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al lavoro.(1)

Il Dirigente Regg.
Mario Maviglia

(1) Abondio Paola, Baldo Liliana, Bellandi Paola, Bosio Primarosa, Calabrò Angelo, Capoferri Patrizia, Chiabò Raffaella, Coccoli Enrica, Di Cosimo Federica, Egermini Marilena, Ferraboschi Luciana, Fola Giovanna, Fusconi Silvia, Galazzo Maria, Gheza Bianca, Ghezzi Ester, Ghignatti Adele, Giunti Daria, Gualtieri Emilia, Magnani Beatrice, Mearini Maria Teresa, Minini Massimo, Pezzoli Maurizio, Piovesan Maria, Silini Lisetta, Simonini Piera, Tiboni Chiara, Tortelotti Maristella, Vinetti Lucio

  • Condividi questo post su Facebook